giovedì 24 gennaio 2008

Il paese delle meraviglie


La prima cosa che vedi appena entri: tre piccole donne troppo delicate pere essere di marmo, vorresti toccarle eppure avresti paura di far loro del male; Tre piccole Grazie che si sfiorano l'una contro l'altra... ma respirano? non ho visto gonfiarsi loro la pancia, ma le ho osservate e di sicuro erano vive...le ho sentite bisbigliare in segreto :) tre donnine eterne :) Cammini lungo un vortice che non appartiene al nostro mondo, non è il paese delle meraviglie ma ci si avvicina molto..cadi in un'altra stanza e da lontano si vedono due personcine delicate: lui poggia la sua testa sulla sua spalla, si sente protetto, e guarda lei che tiene in mano una piccola farfalla... se allentasse la presa non volerebbe via.. è bello essere tra le sue mani; lei gli dice "guarda"... la farfalla agita un po' le ali, si pavoneggia ma non scappa e lui compiaciuto, piccolo e innocente, ne è meravigliato e si sente un po' come quella piccola creaturina colorata :) Amore e Psiche. Di seguito senti una compresenza troppo forte nella stessa stanza, ti volti e ammiri la forza di un uomo che non lascia andar via la sua Proserpina.. è troppo bella da non poter avere e lui è il Re deggl'inferi.. la sua mano la cinge forte sulla vita e affonda tra le sue carni.. Lei piange una sofferenza troppo reale per essere di marmo e quella piccola lacrima in realtà è d'acqua.. l'ho vista scivolare via dalla sua guancia :( costretta nella sua eterna fatica nel tentare di sfuggire però non è in grado di sorridere e non è l'unica. In una storia vicina una donna è accasciata sulle sue ginocchia e contempla una croce di bronzo. siede vicino ad un piccolo teschio; il suo viso è triste, è una Maddalena penitente; non ha il volto schernito o segnato ma la sua soffrenza è più profonda dei segni che potrebbero scolpirla... come si fa a non essere sensibili a tale strazio? forse è un sentimento troppo grande... perchè non è l'unico. Una ragazza tenta di sfuggire alle pretese di un giovane, pur se bello (e pur se la ama!!!) non è disposta a ricambiarlo allorchè accetta di divenire lei stessa radice e corteccia e di non concedergli nient'altro che le sue foglie di alloro.. li guardi e percepisci che in quel momento sono in preda del pieno sviluppo della loro azione e della relativa conseguenza.. niente sarà più forte di quell'istante :) Tante,diverse, emozioni all'interno di un'unico luogo... non distingui più un sentimento dall'altro perchè è tutto troppo sensibile a ciò che li circonda.. ma ognuno ha una sua storia. E' stata una bella scoperta. Niente è meglio che vedere le cose con i propri occhi, come niente è meglio che ascoltare una canzone dal vivo piùttosto da un cd... Quanto è bella l'arte :)

2 commenti:

aryadne ha detto...

Come hai ragione , l'arte è l'amore per la vita, l'astrazione delle proprie emozioni,il dolce nutrimeto della nostra anima.Molto bello il tuo spazio, passerò da te spesso, e ti aggiungo nel mio elenchino link molto volentieri!!!Ineffetti il collegamento tra nutella e vegetarianesimo nn aveva una gran logica!!! Grazie infinite per il tuo commento!! alla prossima vegetable-friendlina!!!!Anche il tofu uccide la depression!!

Panta Rei ha detto...

allora proverò con il tofu.. almeno i pantaloni non faranno troppi capricci :D Grazie per il commento